Inter, Napoli, Sampdoria, Botafogo e ora Juventus. Le squadre protagoniste del football internazionale scelgono Globus Eurogoal, la macchina sparapalloni concepita per allenare il calcio moderno.
Ideale assistente del coach in campo, Eurogoal è in grado di allenare i portieri simulando tutti i tipi di tiro di potenza e ad effetto. Eurogoal viene impiegata anche per allenare calci d’angolo e situazioni complesse di gioco in area di porta. Grazie ad un concept innovativo, Globus Eurogoal può riprodurre esattamente tutti i tiri che sanno fare i grandi Campioni del calcio.
Eurogoal è in grado di sparare il pallone con una velocità fino a 140 Kmh, con regolazione continua a partire da 10 Kmh, imprimendo effetti speciali alle traiettorie: l’esclusivo sistema di puntamento triassiale, controllato da una centralina elettronica, oltre al tiro di potenza può creare traiettorie con effetto “top spin”,utilizzate nelle punizioni con barriera o con effetto “back spin”, tipico dei cross in area o dei lanci lunghi.

“Allenare i portieri è un compito speciale – commenta Claudio Filippi, trainer della Juventus F.C. – perché si tratta di preparare atleti straordinari ad una missione molto impegnativa. Per raggiungere prestazioni al top – continua – una macchina come Eurogoal è assolutamente indispensabile per migliorare la velocità di reazione e l’esplosività del gesto. Ripetizioni precise di tiri in porta a ritmo elevato consentono di migliorare la tecnica specifica e allenare la resistenza fisica e psicologica per raggiungere prestazioni da Campione”.
Ma Eurogoal è innovativa anche da un altro punto di vista. Globus e il suo centro ricerche, infatti, hanno brevettato un sistema in grado di permettere prestazioni elevate senza usura dei palloni.

<iframe width=”560″ height=”315″ src=”https://www.youtube.com/embed/__y2q0PYC1o” frameborder=”0″ allowfullscreen></iframe>