Condizioni generali di vendita

Il presente listino annulla e sostituisce ogni altra precedente edizione.

Il distributore:

  1. Si impegna a rispettare quanto oggetto dell’Articolo 14 del Regolamento (UE) 2017/745 e s.m.i. e a mantenere opportune registrazioni ad evidenza delle attività effettuate e dei controlli previsti al punto 2 del suddetto articolo.

 

  1. Garantisce che, per il periodo in cui un dispositivo è sotto la propria responsabilità, le condizioni di immagazzinamento o di trasporto rispettino le condizioni stabilite dal fabbricante.

 

  1. Se ritiene o ha motivo di credere che un dispositivo da essa messo a disposizione sul mercato non sia conforme al Regolamento (UE) 2017/745 e s.m.i. ne informa immediatamente (ovvero entro 12 ore a mezzo e-mail da quando viene a conoscenza dell’evento) il fabbricante. Coopera con il fabbricante e con le autorità competenti al fine di assicurare che siano adottate le azioni correttive necessarie per rendere conforme tale dispositivo, ritirarlo o richiamarlo, a seconda dei casi. Se ritiene o ha motivo di credere che il dispositivo presenti un rischio grave, ne informa immediatamente anche le autorità competenti degli Stati membri in cui lo ha messo a disposizione, fornendo in particolare informazioni precise sulla non conformità e sulle eventuali azioni correttive intraprese.

 

  1. Mantiene registrazioni della rintracciabilità dei dispositivi medici venduti fino al cliente acquistante, si rende disponibile a fornire la documentazione necessaria ad attestare il mantenimento della rintracciabilità e autorizza il fabbricante a fare verifiche periodiche di rintracciabilità.

 

  1. Non è autorizzato a generare documentazione commerciale, pubblicitaria, tecnica relativa ai prodotti in oggetto previa autorizzazione da parte del fabbricante.

 

  1. Non è autorizzato a modificare in alcun modo i prodotti (a titolo di esempio, non esaustivo: variandone la destinazione d’uso), l’etichettatura, il loro confezionamento e la documentazione di accompagnamento.

 

  1. Se ha ricevuto reclami o segnalazioni da parte di operatori sanitari, pazienti o utilizzatori in merito a presunti incidenti relativi a un dispositivo che ha messo a disposizione, trasmette immediatamente (ovvero entro 12 ore a mezzo e-mail da quando viene a conoscenza dell’evento) queste informazioni al fabbricante. Tiene un registro dei reclami, dei dispositivi non conformi nonché dei richiami e dei ritiri, e mantiene informato di tale monitoraggio il fabbricante e fornisce tutte le informazioni da esso richieste.

 

  1. Coopera con le autorità competenti, su loro richiesta, per qualsiasi azione adottata al fine di eliminare i rischi presentati dai dispositivi che ha messo a disposizione sul mercato. Su richiesta di un’autorità competente, fornisce a titolo gratuito campioni del dispositivo o, qualora ciò sia impossibile, garantisce l’accesso al dispositivo.

 

  1. Non è autorizzato ad effettuare attività di assistenza tecnica relativa ai prodotti in oggetto previa autorizzazione esplicita da parte del fabbricante e opportuna formazione. In tal caso, svolge l’attività sulla base delle specifiche definite in sede di formazione e/o sulla documentazione condivisa e mantiene le opportune registrazioni, rendendole disponibili su richiesta del fabbricante.

 

  1. Garantisce l’archiviazione delle registrazioni generatesi dallo svolgimento delle attività oggetto del presente accordo per almeno 10 anni dalla consegna del dispositivo medico a cui si riferiscono

 

VALIDITA

Le quotazioni del presente listino hanno validità fino all’uscita di un nuovo listino. Vi preghiamo pertanto di informarVi con il vs agente o con l’azienda per verificare la correttezza dei prezzi. Domino srl si riserva, inoltre, di poter cambiare i prezzi nel caso di variazioni di costi improvvise. In tal caso la ditta si riserva di avvertire i clienti degli ordini in corso delle modifiche di prezzo intervenute.

 

PREZZI

La colonna dei prezzi deve intendersi come prezzo consigliato al pubblico Iva compresa. Dal suddetto prezzo verranno detratti gli sconti come da contratto, ordine o promozione stabilita con Domino srl direttamente o tramite i propri agenti. Per l’ordine di ciascun articolo devono essere rispettate le confezioni minime indicate ove presenti o multipli delle stesse

 

TRASMISSIONE ORDINI

Sono possibili le seguenti modalità: tramite l’agente di zona, tramite fax 0438.79.33.63, via mail a [email protected]m. In ogni caso, si accettano solo ordini per iscritto.

 

CONSEGNE

I termini di consegna pattuiti devono considerarsi indicativi, pertanto Domino srl non è tenuta a corrispondere indennizzi per eventuali danni diretti o indiretti dovuti a ritardi nelle consegne, a sospensione o annullamento della spedizione se indipendenti dalla propria volontà o causate da motivi di forza maggiore.

 

ORDINE MINIMO

L’ammontare minimo per ogni ordine viene fissato in euro 50,00 al netto di IVA.

 

IMBALLO

Il confezionamento del materiale è gratuito, salvo richieste particolari del cliente.

 

TRASPORTO

Tutti i prezzi si intendono Franco Sede di Domino srl. Se l’ordine al netto dell’ IVA, raggiunge un importo superiore a 500,00€ la merce verrà spedita Franco Destinatario. Sono soggette a calcolo di un contributo alle spese di trasporto: le eventuali triangolazioni, le consegne a piani diversi dal piano terra, le consegne con sponde idrauliche, le consegne degli attrezzi da Home Fitness quali ciclocamere e tappeti corsa, le sparapalloni e la linea Kineo.

Tariffa trasporto: 12€ Iva compresa; 15€ Iva compresa, ciclocamere; 40€ Iva compresa, tappeti corsa.

 

PAGAMENTO

Il pagamento della prima fornitura deve avvenire in contrassegno (per contanti o con assegno circolare) alla consegna della merce o anticipatamente. Alle forniture successive verrà riservato il pagamento derivante da accordo commerciale. Domino si riserva comunque di modificare senza preavviso i termini di pagamento in caso di cambiamento delle referenze  commerciali o di non rispetto dei tempi concordati da parte del cliente.

I pagamenti sono dovuti nei termini pattuiti anche in caso di ritardo dell’arrivo delle merci o di avarie, perdite parziali o totali verificatesi durante il trasporto, nonché nel caso in cui le merci messe a disposizione non vengano ritirate dal cliente.

Nei casi di ritardato pagamento verrà emessa una nota di debito per gli interessi di mora corrispondenti al tasso ufficiale di sconto maggiorato del 5%.

 

RIFERIMENTI BANCARI

Banca San Biagio – Agenzia Cessalto -IT22C0896561590009009010443

 

ASSICURAZIONI

Le merci viaggiano sempre a rischio e pericolo dell’acquirente. Eventuali danni causati dal corriere vengono rimborsati secondo le modalità di legge. Si ricorda anche in questo caso di annotare sul bollettino dello spedizioniere le osservazioni e riserve, e di farlo pervenire a Domino srl.

 

RESI CONTO RIPARAZIONE

La gestione dei resi per riparazione è regolata da propria procedura (RMA) di cui di seguito

 

PROCEDURA RESI (RMA)

Chiamare gli uffici commerciali di Domino srl per i resi commerciali, mentre ufficio assistenza per le riparazioni. Spiegare dettagliatamente la natura del problema. In caso di merce in Garanzia: utilizzare il numero del corriere che vi verrà dato per la spedizione verso Domino srl in Porto Assegnato. Non verranno accettati corrieri diversi da quelli convenzionati con Globus e/o con addebito di spese di trasporto extra convenzione. In caso di merce non in Garanzia: spedire a proprie spese.

Tutta la merce pervenuta priva della bolla d’accompagnamento e/o del numero di autorizzazione al reso (RMA) verrà tassativamente respinta con spese a carico del destinatario o trattenuta per 6 mesi presso il magazzino per poi essere avviata alla discarica.

 

RIPARAZIONI IN GARANZIA

Le riparazioni in garanzia, dovranno pervenire a Domino srl munite di copia dello scontrino fiscale di vendita o altro documento di vendita.

 

RIPARAZIONI FUORI GARANZIA

Nel caso di riparazione fuori garanzia verrà fornito il preventivo e si procederà alla riparazione solo dopo accettazione dello stesso da parte del cliente.

 

CONTROVERSIE E COMPETENZE

E’ stabilita la competenza esclusiva dell’Autorità Giudiziaria di Treviso.